I Top Insurance Brand online e sui social: dati, insight e classifiche

I principali brand assicurativi a confronto: reputazione, posizionamento di prodotto, engagement e top content

A keyboard with a green button Insurance

Oggi i consumatori si aspettano dal mondo assicurativo un’interazione omnicanale, con una preferenza per i social e per l’accesso da mobile, oltre che interconnessa tra tutti i touchpoint: tanto online quanto offline.

In aggiunta, se interrogati su quali canali influiscono maggiormente sul processo di acquisto, i consumatori citano (dati “World Insurance Report” 2016 di Capgemini) al 22% le conversazioni sui social (tra pari) e il contatto diretto tramite i profili dei brand. Questi numeri superano alcuni processi tradizionali come chiedere consiglio ad amici e parenti (17%) o affidarsi ad un Agente/Assicuratore (20%). Possiamo quindi osservare come le sfide per il mondo insurance siano varie e sfaccettate.

Per questa ragione, tramite Digimind Social (software di monitoring e social listening, marketing insight-driven e analytics) ho deciso di analizzare e comparare la performance online e sui social di 10 top brand insurance in grado di rappresentare al meglio il mercato delle assicurazioni in Italia: AXA, Allianz, UnipolSai, Generali, Reale Mutua, Europ Assistance, Direct Line, Genialloyd, Quixa, Zurich.

Nel dettaglio, la mia analisi si è concentrata su

reputazione online - buzz, brand e temi più discussi;
posizionamento dell’offerta di prodotto - visibilità, percezione e performance;
engagement - i profili più seguiti e i brand più coinvolgenti;
top content - i contenuti più efficaci e le best practice messe in campo.

Di seguito, puoi trovare le principali evidenze emerse.

Reputazione online: brand e temi

L’analisi dei brand più citati mostra una netta differenza tra la top 3 e il resto del campione. Infatti, i primi 3 brand coprono da soli più del 70% dell’informazione in entrata con i seguenti risultati: Allianz 32%, UnipolSai 23% e Generali (20%).

insurance-brand_01.jpg

Per scoprire le ragioni di questo risultato, ho deciso di andare in profondità isolando le tematiche di maggior impatto per i brand appena citati.

Questa indagine ha mostrato i driver più efficaci: sponsorizzazioni sportive/culturali e offerta di prodotto. Il primo punto vede lo Juventus Stadium che diventa Allianz Stadium, la SuperLega di Volley e il calcio giovanile con l'iniziativa 'Futuro in campo' per UnipolSai, il progetto ‘Genialità Italiana’ in collaborazione con Old Cinema per Generali. Lato prodotto abbiamo ‘Allianz Global Assistance’ (assicurazione viaggi), ‘Casa&Servizi’ (polizza casa UnipolSai) e il Piano Individuale di Risparmio di Generali.

insurance-brand_02.jpg

Posizionamento dell’offerta: visibilità e performance

La polizza casa risulta il prodotto più discusso e presenta alcune differenze. Se parliamo di volumi di menzioni a tema, il primato è saldamente tenuto da UnipolSai con il 30%. Invece, la copertura relativa all’audience potenziale vede Reale Mutua al primo posto. Nel primo caso, l’analisi degli autori più attivi ci viene incontro e mostra l’attività e l’alto livello di coinvolgimento delle diverse pagine legate alle filiali presenti sul territorio. Nel secondo caso, il brand ha raggiunto una reach potenziale particolarmente elevata grazie al canale News (1M) e la conseguente visibilità dell’assicurazione lanciata da Gnammo, in collaborazione con Reale Mutua, per chi organizza eventi di social eating.

insurance-brand_03.jpg

Engagement: profili più seguiti e brand più coinvolgenti

L’analisi dell’engagement ha restituito le seguenti evidenze: con 481.29K Fan su Facebook Zurich presenta la community più ampia, con 30.87K interazioni totali Generali risulta il brand più engaging, con 204 pubblicazioni Europ Assistance è il brand più attivo a livello editoriale.

insurance-brand_04.jpg

Top content: i contenuti più efficaci

Infine, ho deciso di analizzare i top content che hanno generato maggiori interazioni su Facebook nel periodo di indagine. Le prime tre posizioni vedono Generali (3.1K interazioni) con un post dedicato al docufilm partecipato ‘Genialità Italiana’, Zurich (3K) e Genialloyd (1.9K).

insurance-brand_05.jpg

Se hai voglia di approfondire e leggere il report completo, oltre che per avere un maggior dettaglio sulla metodologia, clicca qui.

Autore: Federico Oliveri
Digital Marketing Manager Italia - Digimind
Website Digimind
Twitter Federico Oliveri
LinkedIn Federico Oliveri

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO