SingularityU Italy Summit 2017: il primo Exponential Technology Summit italiano a Milano

Singularity University - la comunità globale che utilizza tecnologie esponenziali per affrontare le sfide più importanti del mondo - presenta SingularityU Italy Summit 2017, il primo Exponential Technology Summit italiano. Scopri tutto sul blog di IAB Italia

Life sized humanoid robot, Robothespian, developed by 'Engineered Arts Limited' British robotics company for human interaction in a public environment, is pictured during the Global Robot Expo in Madrid on February 2, 2017.  The Global Robot Expo fair brings together experts who showcase their technological achievements from both the private and the public sectors. / AFP / GERARD JULIEN        (Photo credit should read GERARD JULIEN/AFP/Getty Images)

Singularity University, la comunità globale che utilizza tecnologie esponenziali per affrontare le sfide più importanti del mondo, applicandole alla progettazione di soluzioni strategiche e alla creazione di una nuova mappa dell’innovazione - headquarter a Mountain View, nel cuore del centro di ricerca NASA e della Silicon Valley californiana - presenta SingularityU Italy Summit 2017, il primo Exponential Technology Summit italiano, che sarà ospitato a Milano il 27-28 settembre 2017 presso il Centro Congressi Stella Polare di Rho (MI) e avrà tra i suoi partner anche Deloitte Italia.

“Shaping World Future”, una due-giorni immersiva assolutamente inedita per l’Italia, in cui si parlerà di intelligenza artificiale, automazione, robotica, medicina d’avanguardia, biotecnologie, neuroscienze, fonti energetiche alternative, esplorando le nuove frontiere dell’apprendimento, il futuro del mondo del lavoro, nuovi modelli di crescita e sviluppo della criminalità. Un Summit che si propone di rivoluzionare completamente i paradigmi mentali dei partecipanti e rinnovare i singoli punti di vista sulle nostre origini, sul nostro percorso futuro e su ciò che è possibile realizzare per rispondere alle grandi sfide che attendono l’umanità.

“SingularityU Italy Summit spalanca una finestra su un futuro che è già qui, ora – dichiara Diego R. Gil Hermida, Managing Director di SingularityU Italy Summit – Stiamo costruendo un meeting di respiro internazionale, aperto ad aziende, imprenditori, organizzazioni non governative, mondo no-profit, istituzioni accademiche e leader di governo, in cui si incontreranno idee, innovazione e disruption, e verranno messe in campo esperienze, metodologie e azioni concrete per rendere consapevoli i leader e le organizzazioni mondiali rispetto al pensiero esponenziale. Per imparare a GUARDARE, IMMAGINARE, COSTRUIRE e DIVENTARE il Futuro”.

Deloitte ha siglato un’alleanza strategica con la Singularity University a livello globale, in particolare per esplorare l’impatto delle tecnologie esponenziali sul business. Infatti, in Italia Deloitte accompagna i propri clienti nell’articolato e complesso processo di innovazione, supportandoli nell’attivazione di processi e metodologie necessarie ad avviare un programma virtuoso di rinnovamento continuo, proponendo soluzioni in tutti i settori di business e facendo leva sull’intero spettro di competenze del proprio network multidisciplinare.

“Il Futuro è sempre più complesso e SingularityU Italy Summit si offre di lavorare al fianco di organizzazioni e leader per individuare insieme una direzione strategica e imparare così a evolversi, riconoscendo e utilizzando a proprio vantaggio la disruption – dichiara David Orban, Presidente di SingularityU Italy Summit – Costruire il Futuro sulle metodologie innovative e sulla tecnologia esponenziale, per divenire noi stessi disrupter: per raggiungere questo risultato SingularityU si impegna a promuovere, anche presso il network italiano, affinità diffuse, trasversali e transgenerazionali, tra talenti eterogenei, aiutandoli a costruire un mondo diverso e ad acquisire una diversa consapevolezza”.

SingularityU Italy Summit sarà animato da momenti diversi, in cui si alterneranno interventi di esperti internazionali e speaker prestigiosi a workshop mirati, che avvicineranno i partecipanti a esperienze innovative e a tecnologie di ultima generazione, spaziando tra AI, robotica, bioscienze e bioinformatica, OTI, neuroscienze, processi energetici alternativi, riproduzioni in 3D, nuovi protocolli di sicurezza per reti e network, nuove frontiere e nuovi interrogativi per l’etica di oggi e di domani.

Speakers confermati: Neil Jacobstein, Divya Chander, Ramez Naam, Lisa Kay Solomon, Brad Templeton, Sarah Bergbreiter, David Roberts.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO