Ritorno allo IAB dopo un paio di anni

gogogogohot-1.jpg

C'è fervore, c'è volontà, c'è voglia di fare. Ci sono gli stand che colloquiano con le persone, che si mostrano, che si confrontano. Lo spirito necessario e giusto per poter affrontare professionalmente questo momento. Internet è il futuro, ci sono i Social Media, c'è la pubblicità, ci sono i siti, i portali e tutto il resto. Tutti ne parlano e tutti cercano una soluzione.

E' questo forse l'aspetto più piacevole di questa mattina. La volontà, parlando con le persone di trovare la soluzione o, forse, più semplicemente, di non lasciarsele sfuggire, di prenderle e di farle fruttare.

Istituzione alla mattina, soliti dati, un po' di vetrina. Tavola rotonda senza politici ma che poi ricade nel chiacchiericcio che lascia spazio alla polemica.

Internet è una delle tante cose che sono da fare, che sono da capire e che non deve essere lasciata in secondo piano. Ancora troppo bassi i dati di coinvolgimento di questo mezzo.

Un anno che mostra nuove motivazioni rispetto alle ultime edizioni e che prospetta un 2010 ancora più interessante.

Un suggerimento: se parlate di internet e dal palco arrivano termini come twitter, hashtag, forse è il caso di mostrare a tutti in real time quello che succede.

by Foxarts (Luca Volpi)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO